piediI nostri piedi sopportano ogni giorno tutto il peso del corpo eppure sono, spesso, la parte più trascurata: la presenza di calli, vesciche e duroni può rendere la camminata poco sciolta e dolorosa, provocando pesanti ripercussioni sulla postura e sulla schiena.

Questi disturbi sono quattro volte superiori nelle donne rispetto agli uomini.
I nostri prodotti sono concepiti e realizzati per aiutare chi soffre di problemi ai piedi e desidera continuare a svolgere una vita attiva.

piedi - curare i calli

Come curare i calli

Il callo è un fastidioso ispessimento della pelle che può formarsi sulla pianta dei piedi, sul palmo delle mani o tra le dita a causa del perpetuarsi di sollecitazioni locali come pressione, irritazione e attrito. I calli, di fatto, sono un’arma di difesa della nostra cute che si “attrezza” e si rafforza per proteggersi. L’occhio di pernice é un callo che si forma fra due dita e che a causa della macerazione ne ammorbidisce il centro.
Anche se il callo rappresenta una difesa della cute contro le aggressioni esterne, è importante eliminarlo perché con il tempo può diventare molto doloroso. Essendo infatti in rilievo rispetto alla superficie della pelle circostante, durante la camminata viene schiacciato contro la parete della calzatura.

I curativi della linea GEHWOL® in morbido gel e i callifughi della linea DUALSAN® risultano utili in presenza di calli, duroni, occhi di pernice.

Visualizza i prodotti

piedi - cura quotidiana

Coccole quotidiane per la salute e la bellezza dei piedi

tondo-piedi2Le vesciche sono rigonfiamenti translucidi della pelle più o meno ampi (possono essere piccole bollicine o interessare una porzione più larga) che contengono un liquido trasparente. Si formano quando la pelle viene sottoposta a un eccessivo sfregamento con una scarpa poco conformata al piede o cuciture in rilievo che premono eccessivamente in una zona durante il movimento.

I talloni screpolati sono uno dei problemi cutanei più comuni. I sintomi più frequenti sono il rossore, l’infiammazione e la desquamazione della pelle. Possono essere la conseguenza della mancanza di umidità, dell’assenza di cura del piede, di una dieta non sana, dell’invecchiamento, di scarpe scomode e del camminare spesso su pavimenti duri. Le screpolature che si formano sui talloni sono vere e proprie crepe, fastidiosissimi taglietti. Quando i talloni screpolati non ricevono le dovute cure e attenzioni attraverso l’applicazione costante di creme idratanti e nutrienti, queste fastidiose crepe aride tendono a lacerarsi, fino a sanguinare, provocando dolore, difficoltà ad appoggiare il piede e difetti nella camminata.

Il sudore dei piedi è un problema che interessa molte persone, in quanto i piedi sudano di più rispetto al resto del corpo e tendono a ospitare batteri responsabili dell’odore. Se anche tu soffri di questo problema, i prodotti della linea GEHWOL® possono aiutarti a ridurre fin da subito il cattivo odore.

 

Coccola i tuoi piedi in ogni momento dell’anno, non solo in estate quando, mettendoli a nudo, una serie di piccoli e grandi problemi risultano più evidenti.
La linea cosmetica GEHWOL® offre un’ampia scelta di prodotti per ogni tipo di piede.

Visualizza i prodotti 

Soluzioni per le verruche

Le verruche, in tutte le loro forme, sono una patologia estremamente frequente. Si tratta di formazioni cutanee caratterizzate da un ispessimento dello strato corneo della pelle del piede. Sono solitamente dolorose e sono circoscritte a una piccola area della pianta del piede, dove la pelle appare ispessita e grigio-giallastra. La prevalenza è valutata intorno al 10-25% nell’età adolescenziale; i bambini e gli adolescenti tra i 10 ed i 14 anni costituiscono il principale serbatoio del virus, soprattutto in chi frequenta piscine e palestre.

A differenza di calli e duroni le verruche hanno un origine virale e sono, quindi, più difficili da estirpare, oltre a poter essere trasmesse ad altre parti del corpo o ad altre persone. In questi casi può risultare utile l’impiego del Bruciaporri della linea DUALSAN®.

Visualizza il prodotto

I consigli dell'esperto